COVER_Riverberi poesia

Conoscenze arbitrarie

Aurore Marella

Abstract:

La semplice camminata per andare a comprare il pane in paese è il percorso usuale che segna passo dopo passo un’esistenza alla scoperta della propria quotidianità. Conoscenze arbitrarie è fatto di versi non provocatori, di ricerca del parcheggio, del vino buono, dell’amore, dell’amicizia. Un’arte privata priva di sogni impossibili che gioca con le eccezioni, che risente, meteoropatica, dello sbuffare del lunedì mattina. Sotto alle coltri di una vita normale ribolle il calderone, rivelando la costante ristrutturazione dei pensieri e delle parole, passando come un treno che solca la pianura e la divide. La storia naturale di una persona mentre scopre di essere viva.

Biografia:

Aurora Marella nasce nel cuore della Pianura Padana nel 1978. Questa latitudine è un punto di riferimento, un’anima mundi. Quando la vita ancora non le pareva avesse una direzione, un imprevisto l’ha guidata nella sperimentazione di ciò che sarebbe diventata la sua professione di insegnante. Un percorso lento e inarrestabile, come quello del Po, il fiume che domina la pianura e costantemente crea spazi nuovi, nuove spiagge, nuovi tesori. Più passa il tempo, più Aurora ama le cose che fa e le persone che le sono vicine.

  • Pagine: 98
  • Prezzo: € 10
  • ISBN: 9788866284925

Nessun libro trovato.

Consigliato

Cover_pezzullo_web-01

I neuroni alla riscossa
Antonietta Pezzullo
€ 12