Mia o di nessun altro

 15,00

Il lato impervio dell’Amore

Ognuno di noi deve avere il coraggio di chiudersi alle spalle il portone della sofferenza e uscire a vivere le propria vita e le proprie passioni. Di slancio. La mia moto ha rappresentato per me libertà, coraggio e voglia di emozionarmi ancora. Come quando giro la chiave e ne sento il sound, come il vento in faccia mentre accelero, come ogni curva che affronto e non so mai cosa mi aspetta dopo…

Acquista

ISBN: 9788866286059 Collana: Genere: ,

Autore

Catia Acquesta si è laureata in Giurisprudenza presso l’Università di Roma La Sapienza. Giornalista professionista, è stata Consigliera Nazionale della Federazione Nazionale della Stampa Italiana, componente della Commissione per le Pari Opportunità, Coordinatrice Regionale per le Pari Opportunità, responsabile e ideatrice dello sportello “Tutela Donne Giornaliste” e Vice Segretario del Sindacato dei Giornalisti della Regione Calabria. Dal 2002 ha iniziato a occuparsi di cronaca nera e giudiziaria collaborando da freelance con testate quali TG5 e Studio Aperto. Impegnata dal 2007 su tutto il territorio nazionale a favore di una legge sullo stalking, in seguito alla raccolta di tantissime storie di violenza ha dato vita, tra le varie iniziative, a un forum Donna all’interno di Lettera22, Associazione di Giornalisti libera e non omologata. Dal 2008 ha svolto attività di Ufficio Stampa presso la Camera dei Deputati, Commissione Trasporti. Da novembre 2018 è Portavoce e Responsabile delle Comunicazione di Medea, Associazione contro la Violenza di genere e in genere. Da luglio 2019 è Direttore Responsabile delle testate giornalistiche dell’Agenzia Roma Servizi per la Mobilità del Comune di Roma Capitale e Referente della Piattaforma Editoriale. Ha dipinto olio su tela la collezione “Sentimenti calpestati”, dedicata interamente alla violenza contro le donne. La copertina di questo libro è stata infatti realizzata con una delle sue opere dal titolo “Cuore Calpestato”.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Mia o di nessun altro”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *