Overmovie

 19,00

Entrare e uscire dalle pellicole cinematografiche comodamente seduti sul proprio divano. Il nuovo saggio di Innocenti, Overmovie, tende la mano al proprio pubblico cinefilo in un viaggio nel tempo e nelle trame di innumerevoli film, suggerendo recensioni e approfondimenti critici, senza del resto rinunciare all’arguta ironia della sua prosa. Horror, thriller, polizieschi e biografici costituiscono dunque gli ingredienti di questa carrellata cinematografica, che alla critica militante, fatta di articoli a scadenza più o meno settimanale, intreccia saggi brevi, spaziando dai titoli di Dario Argento alle pellicole di Kubrick e Sorrentino.

Acquista

ISBN: 9788866286288 Collana: Genere:

Autore

Germano Innocenti (Magliano Sabina 1977) ha insegnato Sociologia della Globalizzazione presso l’Università di Terni, come assistente ordinario. Dopo un esordio che lo avvicina al mondo della poesia, The Hollow, Innocenti è autore di titoli quali Allucinazioni (Ensemble), La forma del dolore (Italic) e nel 2019 si afferma con le pubblicazioni di L’istantesimo (Giuliano Ladolfi Editore) e Genesi postuma (Bertoni Editore). Inoltre dal 2015 collabora col portale www.targatocn.it per le rubriche “Overcooking” (satira enogastronomica) e “Overmovie” (critica cinematografica). Pubblicista presso l’Ordine dei Giornalisti umbro dal 2018, Innocenti attualmente è in uscita con diversi volumi, tra cui Lo spazio necessario (Oedipus Editore), e Gli Haiku del corpo (Luoghi Interiori). Overmovie è il suo secondo libro con Caosfera Edizioni, dopo il successo di Overcooking (2018).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Overmovie”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *