Passaggi molteplici nel romanzo postmoderno

 18,00

Bianciardi, Calvino, DeLillo, Eco

In Italia la contemporaneità narrativa ha radici negli anni ’60-’70? Sulla base di due divergenti paradigmi, quello razionalista di Whitehead a confronto con quello empirico di Charcot, delle faglie culturali occidentali dei secoli XIX-XX, e di autorevoli teorizzazioni e apporti critici (tra cui Barthes, Eco, Ferroni, Casadei), anche secondo un’ottica filologica, l’autore dimostra questa tesi, comprovandola attraverso l’esame dei processi e di alcuni passaggi all’origine del romanzo postmoderno (Bianciardi, Calvino, DeLillo, Eco), nonché degli echi filmici, poetici e musicali relativi.

Acquista

ISBN: 9788866283553 Collana: Genere: ,

Autore

Fabio Sommella ha una laurea in Biologia (con una tesi in Neurologia Comparata), ha frequentato altri corsi universitari, dedicandosi alla programmazione informatica, compiendo il tirocinio postlaurea in laboratori di analisi cliniche e, in seguito, lavorando a ricerche cliniche come biologo, statistico e informatico (svolgendo quest’ultima professione per decenni). Amante della letteratura e degli strumenti
musicali, compone musica, scrive sillogi poetiche, narrativa e saggi di critica letteraria e cinematografica, riscuotendo riconoscimenti in concorsi sia per la composizione musicale che letteraria. Infine si laurea in Lettere, come Operatore dei Beni Culturali, discutendo una tesi in Letteratura Italiana Contemporanea relativa al romanzo postmoderno. Denominatore comune delle proprie eterogenee attività intellettuali è un approccio di tipo olistico, tanto filologico quanto comparatistico.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Passaggi molteplici nel romanzo postmoderno”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *