Vorrei essere un traditore

 14,00

Vorrei essere un traditore è uno zibaldone, un insieme di considerazioni-riflessioni, le più svariate, il cui denominatore comune è l’esistenza umana nelle sue più enigmatiche sfaccettature. L’essente s’interroga sull’essere senza approdare a risposte definitive, a quella verità chiara e distinta che costituisce la base di ogni successiva ricerca. In un universo assurdo e senza speranza, dove la mancanza è il tratto ontologico più evidente, l’amore potrebbe colmare quel vuoto esistenziale che si traduce in angoscia e disperazione, nullificazione del proprio io progettuale. Il sentimento che spinge “verso” e non “contro” l’altro, dovrebbe diventare necessità collettiva.  Porre Eros e non Thanatos sul primo gradino della scala dei valori.

Vincenzo Caruso

Acquista

ISBN: 9788866286332 Collana: Genere:

Autore

Di origini palermitane, Vincenzo Caruso ha svolto il ruolo di responsabile di aziende farmaceutiche nazionali e multinazionali. Attualmente vive a Roma da pensionato, in guerra con sé stesso per non mandare in pensione anche la mente. Per questa ragione ha scritto e pubblicato e continua a scrivere e pubblicare saggi critici di varia natura, racconti, drammi teatrali e brani musicali, seguitando a sfidare a duello il suo penultimo pensiero.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Vorrei essere un traditore”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *