Impronte

 16,00

Il tempo che passa inesorabile non riesce a cancellare le esperienze trascorse, i momenti vissuti. Il passato rappresenta la nostra storia personale, familiare, sociale, e noi siamo la sedimentazione di quel passato. La memoria di ciò che abbiamo vissuto ci avvolge, impregnandoci di ricordi, spesso venati di nostalgia, di malinconia, correlati come sono alle nostre emozioni, alla componente affettiva. La forza dei ricordi è la luce che illumina tutta quanta la nostra esistenza, consentendoci di recuperare la spensieratezza dell’infanzia, i sogni dell’adolescenza, l’incoscienza della giovinezza, la consapevolezza della maturità, e di interpretare il nostro presente. I ricordi possono affievolirsi, ma non disperdersi nel tempo, divenendo tracce indelebili. Partendo da tali presupposti, le autrici danno vita a una serie di racconti in cui le vere protagoniste sono proprio le impronte del cuore, dell’anima, evocate da un colore, da un profumo, da un suono. Le illustrazioni pittoriche che li corredano evocano il contenuto dei testi facilitando nel contempo l’identificazione con la narrazione.

Acquista

ISBN: 9788866286431 Collana: Genere:

Autore

Maria Gabriella Anania esercita la libera professione di psicologa e psicoterapeuta ed è autrice di saggi e racconti. Ha collaborato per anni come pubblicista con il quotidiano La Provincia di Como e con diverse riviste culturali. In collaborazione con la sorella, che ne cura tutte le illustrazioni, ha pubblicato libri per l’infanzia e l’adolescenza. Il suo libro Filastrocche che ai sogni della notte apron le porte (Edizioni Il Ciliegio, 2015) ha ricevuto la Menzione speciale al Premio Letterario Comoinrosa 2015 e il Premio d’onore al Concorso Letterario La Fiabastrocca 2016, mentre Una favola, la più bella di tutte (Edizioni Il Ciliegio, 2016) ha ricevuto la Menzione Alto Merito Narrativo al Premio Letterario Internazionale Dickens Books Awards 2018 e Favole per crescere (Caosfera Edizioni, 2018) ha ricevuto la Menzione speciale al Premio Letterario Dickens Books Awards 2019. Ha inoltre pubblicato, sempre in collaborazione con la sorella, Sentimenti (Caosfera Edizioni, 2019), selezionato alla LXVII edizione Fiera del Libro di Como, Promesse (Caosfera Edizioni, 2020), selezionato alla LXVIII edizione Fiera del Libro di Como, Aforismi e arabeschi dell’anima (Caosfera Edizioni, 2020) e Magiche stagioni (Caosfera Edizioni, 2021) selezionato alla LXIX edizione della Fiera del Libro di Como.

Maria Beatrice Anania, laureata in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Brera, è abilitata all’insegnamento di Disegno, Storia dell’Arte ed Educazione Artistica. Ha partecipato alla rassegna d’arte contemporanea Miniartextil a Como. Ha collaborato alla pagina dell’Arte per il periodico Arte in mostra e per il quotidiano Corriere di Como. Per il WWF ha tenuto laboratori artistici nelle scuole materne, primarie e secondarie. Ha pubblicato Blue in the face (Edizioni Pulcinoelefante, 1999) e ha illustrato i libri della sorella Filastrocche che ai sogni della notte apron le porte (Edizioni Il Ciliegio, 2015), Una favola, la più bella di tutte (Edizioni Il Ciliegio, 2016) e Aforismi e arabeschi dell’anima (Caosfera Edizioni, 2020). In Favole per crescere (Caosfera Edizioni, 2018), Sentimenti (Caosfera Edizioni, 2019), Promesse (Caosfera Edizioni, 2020) e Magiche stagioni (Caosfera Edizioni, 2021), oltre ad aver realizzato tutte le illustrazioni, è stata anche coautrice dei testi.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Impronte”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *